Cellnex negli Paesi Bassi

Shere Masten, integrata in Cellnex Telecom lo scorso settembre 2016, è un operatore indipendente di torri dei Paesi Bassi. Sono proprietari di siti telecom per la distribuzione di comunicazioni di dati mobili e telecomunicazioni. I clienti che noleggiano le sue torri sono Dutch Mobile Network Operators KPN, Vodafone, T-Mobile and Tele2.

La Compagnia è stata creata nel 2012. Hanno un portafoglio di 465 torri, in gran parte comprate a KPN nel 2011 e 2012. Le torri sono distribuite in tutto il paese e sono gestite da un team di professionisti dagli uffici centrali di Reeuwijk

 

 

 

 

 

 

Towerlink Netherlands  conta 261 torri disseminate su tutto il territorio dei Paesi Bassi. L’80% di queste infrastrutture si trovano nelle aree adiacenti ai principali corridoi viari del paese, fatto che accentua il loro interesse per l’ubicazione di impianti degli operatori della telefonia mobile. Il restante 20% è situato in zone urbane e rurali. Di rilievo il dato di condivisione dei siti di Towerlink che raggiunge un coefficiente di 1,88.

L’azienda presta servizi di sviluppo, gestione e mantenimento in materia di comunicazione telefonica (inter)nazionale e trasferimento di dati. La sua principale fonte di reddito proviene dal noleggio di infrastrutture a terzi.

Il 75% degli introiti sono vincolati a contratti con scadenze sino al 2028. Il mercato olandese di infrastrutture per la telefonia mobile è composto da cinque operatori che gestiscono un totale di 1.500 siti – che includono i 261 di Towerlink – che completano la rete propria delle tre principali compagnie di telefonia del paese (KPN, TMobile e Vodafone), a cui si aggiunge Tele2 che presta i suoi servizi solamente in 4G.L’Olanda ha un totale di 15.200 siti su tutto il suo territorio.